corsi di recupero anni scolastici

Come recuperare anni scolastici e diplomarsi

Hai iniziato a lavorare e non hai portato a termine gli studi?

Da giovane la scuola non faceva per te?

Se ti stai domandando come recuperare gli anni scolastici persi, hai scelto l’articolo giusto.

Recuperare gli anni persi e ottenere una formazione scolastica adeguata, garantisce anche possibili promozioni lavorative.

Ma per arrivare al tanto temuto esame di maturità, bisogna prima superare ulteriori esami, le idoneità.

 

Cosa sono le idoneità?

 

Volendo recuperare gli anni scolastici senza frequentare le scuole serali, si possono sostenere gli esami di idoneità.

Questi esami sono delle prove orali e scritte dal contenuto variabile a seconda dell’indirizzo e dagli anni da recuperare.

Ovviamente le materie su cui si verrà esaminati sono quelle in cui il candidato non ha una promozione convalidata dopo la licenza media.

Se l’esamanito raggiunge la sufficienza in tutte le materie, passa l’esame.

In caso opposto ovviamente no, ma non è del tutto negativo.

L’esaminato infatti può chiedere che gli vengano riconosciute le materie in cui è riuscito, per produrre dei crediti formativi che gli risparmino il sostenimento di parte degli esami da sostenere.

 

Come prepararsi agli esami di idoneità?

 

Molti scelgono di frequentare una scuola privata o paritaria. Il vantaggio per gli studenti lavoratori è sicuramente la maggiore flessibilità per gli orari e per la frequenza.

Non pensate erroneamente che sia una passeggiata però.

I docenti privati preparano generazioni di studenti rimasti indietro, spesso personalizzando i programmi per uno studio più personale.

La scuola pubblica è consigliata a chi ancora non ha trovato il lavoro per cui qualificarsi e ha tempo e determinazione per rimettersi sui libri.

Ma sia ben chiaro è difficile immaginare questo percorso senza che lo studente sia entrato nell’ottica di studiare, sia che la scuola sia privata sia che sia pubblica.

Molte province italiane hanno anche centri di assistenza didattica.

Corsi svolti da volontari in maniera totalmente gratuita.

Spesso ci si trovano anche insegnanti in pensione.

Per ulteriori informazioni in merito è consigliabile consultare i siti regionali nella sezione istruzione.

 

Dopo aver svolto l’esame di idoneità?

 

Se lo avete superato siete pronti a preparare l’esame di maturità insieme ai vostri docenti.

In caso contrario se non avete recuperato tutti gli anni, è il momento di creare un piano personalizzato per superare le lacune.

Preparandosi sugli argomenti non superati vi ritroverete a dover sostenere solamente le prove rimaste in sospeso.

Un ripasso di argomenti trattati già per il test vi aiuterà a completare il quadro di conoscenze utili al raggiungimento dell’obiettivo.

 

L’esame di maturità

 

scuola recupero anni scolasticiArrivati all’ultimo step per conseguire il diploma da privatista, occorre presentare la domanda di ammissione.

Entro una data stabilità, dovrà essere presentata ai Direttori Generali della Regione di residenza (con tutta la documentazione richiesta) e verrà anche richiesto di specificare 3 istituzioni scolastiche presso cui ci si intende diplomarsi.

Una volta stabilito l’istituto assegnato, potrete sostenere l’esame dopo aver contattato il dirigente scolastico, il quale vi darà delucidazioni riguardo i programmi da portare all’esame.

Spesso la seguente procedura che tanto spaventa, viene eseguita dalla scuola privata di riferimento.

Se le informazioni sono state utili, non vi resta che scegliere la via più idonea a voi. Buona fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *